Archivio mensile:aprile 2015

Capesante gratinate

Avete voglia di sbizzarrirvi in cucina, preparando un gustoso secondo piatto a base di pesce talmente buono che i vostri ospiti non si stuferanno mai di chiederne il bis? Allora non perdetevi la ricetta che vi suggeriamo delle capesante gratinate, davvero buone e adatte da preparare e gustare in ogni periodo dell’anno, anche se è durate la bella stagione, in estate, che daranno il meglio di sé. Quando le temperature si alzano, infatti, è ancora più piacevole gustare le capesante gratinate, magari insieme a un bicchiere di vino bianco fresco secco o profumato, come più gradite.

Per 4 persone calcolate circa 3 capesante a testa se le volete servire come aperitivo o come antipasto, di più qualora fosse il secondo il piatto su cui volete puntare maggiormente. Acquistate le capesante fresche, possibilmente rivolgendovi al vostro pescivendolo di fiducia, in modo da avere la sicurezza che siano ottime.

Prendete circa 50 grammi di pangrattato, 30 grammi di parmigiano grattugiato, 6 pomodorini, 1 spicchio d’aglio, 2 rametti di prezzemolo e munitevi di olio di oliva. Tagliate finemente e a cubetti i pomodorini, dopo averli lavati e asciugati, e metteteli in una ciotola. Aggiungete lo spicchio d’aglio spellato e tritato, il parmigiano e il pangrattato. Versate un filo d’olio d’oliva, salate e mescolate.

Farcite le capesante con il composto e mettetele su una teglia foderata con la carta forno. Infornate per 4 minuti a 180°C, mettendo al funzione grill gli ultimi 30 secondi.

Le capesante gratinate sono pronte da essere servite in tavola.