Archivio tag: caffè made in Italy

Il buon bere_La tradizione del caffè made in Italy

Il caffè espresso rappresenta al meglio il gusto e le qualità nutritive dei prodotti made in Italy. In tal senso, il caffè nelle sue variegate versioni è attualmente frutto di multiformi metodi di preparazione che ne attestano una naturale versatilità. Al punto da iniziare ad essere motivo di interesse anche per Paesi tradizionalmente poco interessati come la Cina, dove i consumi di caffè secondo le aspettative di mercato cresceranno del 20% nei prossimi anni. 

Il caffè, un successo mondiale che resta fedele alla tradizione italiana

Dietro questo grande successo commerciale si celano una serie di ragioni che vanno al di là del mero gusto del caffè, in quanto all’estero il caffè espresso è sinonimo di italianità che molto spesso fa rima con genuinità e, cosa non da poco, origine controllata dei prodotti. Una garanzia che ha contribuito nel tempo a trasformare una semplice bevanda in un evergreen sempre pronto a rinnovarsi, per offrire nuove versioni, restando, nello stesso tempo, fedele al gusto originario che l’ha reso celebre nel mondo. 

Un po’ di storia del caffè

La preparazione del caffè è considerata, nel mondo, una vera e propria arte che va coltivata e tramandata in modo che non si perda tra i fili del tempo. Una lunga tradizione che, nel corso dei secoli, ha consentito di preservare l’antico gusto considerato da molti un tesoro da tramandare, una caratteristica che ha permesso al caffè di conquistarsi il titolo di Oro Nero. 

Ciò che ha permesso al celebre espresso di ottenere una connotazione tutta italiana, diventando il simbolo del popolo italico nel mondo che attraverso la fantasia e l’ingegno dei suoi ingegneri del gusto ha riproposto il caffè in diverse versioni e ha velocizzato la produzione. Così, dopo il passo falso del francese Louis Bernard Babaut all’Universale di Parigi che propose per l’occasione una macchina rivoluzionaria che si dimostrò difettosa (capace di bruciare perennemente il caffè), fu il torinese Angelo Moriondo ad approfittare dell’invenzione progettando e brevettando una macchina caffè più innovativa, capace di produrre molte tazzine di caffè in serie. Ciò consentì ai suoi successori di permettere la vera diffusione del caffè espresso in tutto il mondo. 

L’evoluzione dell’espresso

Oggi il caffé espresso è considerato un must, sia per la sua qualità gustativa che si apre al palato con una crema consistente e di finissima tessitura, sia per quello che la celebre bevanda italiana rappresenta nel mondo attraverso celebri brand come Caffè Vergnano, diventando letteralmente tendenza e proponendosi come bevanda adatta per qualsiasi circostanza, in virtù del suo carattere poliedrico e versatile.

In uno scenario cosmopolita il caffè espresso esprime l’esigenza del singolo di trovare nuovi punti di connessione in una società così rapida e sfuggente, capace però di prendere un gradevole momento di pausa dal caos cittadino. I

La pausa caffè si trasforma e si evolve in un pretesto per incontrarsi e trovare sempre nuove forme di contatto con chi ci circonda.