Archivio mensile:febbraio 2011

Le zucchine ripiene di Puglia

Si dice che si può gustare un cibo anche sfogliando un libro, e infatti per promuovere la gastronomia numerose pubblicazioni dedicate ai diversi aspetti della cucina salentina, ai prodotti tipici d’eccellenza del territorio e all’evoluzione del gusto.
Non si possono certo elencare tutti i prodotti tipici e le ricette tradizionali della Puglia ma sicuramente si può narrare qualche curiosità su prodotti .
La Puglia fornisce oltre all’ olio extravergini DOP, anche grano, frutta ed ortaggi di ottima qualità;
a rammentare soprattutto l’uva da tavola e da vino, le mandorle, i lampascioni,e soprattutto le zucchine.
Dal grano pugliese si ricava la pasta, con acqua, farina bianca e sale; si otteine uno dei piatti più tipici della tradizione pugliese: le orecchiette , esportate in tutto il mondo che la fantasia dei
cuochi ha condito in mille modi.
Numerose sono le sagre nelle varie cittadine dedicate alle pettole natalizie, ai biscotti di mandorle con vino, alle preparazioni di fave e cicorie, alla burrata, alle stracciatelle, ai vini pugliesi.

Ma il piatto più caratteristico della Puglia può dirsi senz’altro quello delle zucchine: accompagnate da tacchino o involtini di pollo, inserite in uno strudel di pasta sfoglia con lo speck, in un condimento della pasta insieme al salmone…
Le zucchine ripiene rappresentano il piatto caratteristico pugliese per eccellenza. Si tratta in pratica di lessare le zucchine e tagliarle a metà e poi togliere la polpa. Alla polpa si deve aggiungere, oltre alle uova, del formaggio parmigiano, del pan grattato, del tonno, capperi e infine sugo di pomodoro. Questo composto viene usato per riempire le zucchine; dopo un ultima spolverata di parmigiano si mettono in forno per una trentina di minuti a 180°.
A dire il vero, in alcuni luoghi alla polpa si aggiunge un trito con prezzemolo, basilico, fiori di zucchina, ricotta (al posto delle uova), formaggio grattugiato e pan grattato; talvolta anche provola dolce pugliese a dadini, prima di mettere in forno.
Talvolta, in alcune ricette pugliesi, il piatto è a base di carne: alla salsiccia privata della pelle e fatta soffriggere, si aggiunge il Canestrato Pugliese grattugiato, il prezzemolo, un uovo e il
basilico; le zucchine vanno svuotate e riempite con questo composto e poi passate in forno; si servono con sopra una grattata di Canestrato Pugliese.