Archivio mensile:ottobre 2014

 Tante gustose idee con il formaggio

Il formaggio è un prodotto che vanta una tradizione antica e consolidata in grado di regalare un alimento unico per caratteristiche nutritive e sensoriali.
Ottenuto a partire da quello che viene definito l’”oro bianco”, ossia il latte, si distingue in base alla sua lavorazione, ai luoghi di produzione, alla presenza o meno di muffe e alla stagionatura; in linea di massima, quello fresco ha una percentuale inferiore di calorie ed è più facilmente digeribile
Nel nostro Paese, un prodotto di nicchia piuttosto apprezzato è costituito da quelli di alpeggio, caratterizzati da un profumo inconfondibile e da un colore più caratteristico, legato alla qualità delle erbe brucate. I formaggi di malga, così come il burro, sono particolarmente richiesti perché sono lavorati in maniera artigianale e sono prodotti da latte di bestie che si sono nutrite al pascolo.
Il formaggio può essere gustato al naturale, in accompagnamento di altri ingredienti o gustati con composte di frutta e miele. Questo alimento è largamente impiegato per i primi piatti ma anche per farciture, contorni e secondi; inoltre, è alla base di moltissimi dolci anche tradizionali.
Per assaporare al meglio i profumi ed i sentori del formaggio è opportuno che venga tirato fuori dal frigorifero circa un’ora prima, in modo che si possa ossigenare. Per quanto riguarda la conservazione, sarebbe consigliabile tenerlo in un luogo fresco ed arieggiato ma, in alternativa, può essere sistemato anche in frigorifero, purchè venga protetto. E’ indispensabile infatti, che i suoi profumi non vengano alterati da quelli degli altri prodotti; proprio per questo viene consigliato di tenerlo all’interno di un sacchetto di carta oppure avvolto in un panno leggermente inumidito.
Oltre ad essere un prodotto gustoso, il formaggio rappresenta un alimento indispensabile all’interno di un’alimentazione sana ed equilibrata. Contiene buone quantità di vitamine, come quelle appartenenti al gruppo B, e sali minerali, in particolare il calcio; il calcio è indispensabile per la salute dei denti e dell’apparato scheletrico e gioca un ruolo molto importante nella prevenzione dell’osteoporosi. Inoltre è ricco di proteine e, secondo le tipologie, anche di grassi. Fra quelli meno grassi, e quindi anche meno calorici, rientra la ricotta ottenuta riportando ad ebollizione il siero; la ricotta di pecora ha un sapore più marcato rispetto a quella vaccina, che si caratterizza per essere anche più leggera e versatile.

Vuoi sapere tanto altro sul formaggio? Prova qui http://www.ferrariformaggi.it