Archivio dell'autore: admin

Latte di soia: il nuovo latte di tutti i giorni

Conosci le alternative vegetali al latte vaccino? Il latte di soia è una bevanda vegetale che è entrata a far parte delle abitudini alimentari di moltissimi consumatori, che lo preferiscono al tradizionale latte di mucca per una serie di motivi.

Si tratta di un alimento tipico, molto usato e apprezzato nei Paesi orientali. In Italia si è inizialmente diffuso tra chi è intollerante al lattosio ma anche tra chi sostiene le diete strettamente vegetariane o vegane, in quanto lo zucchero contenuto nel latte animale è del tutto assente nella soia, che pertanto è una valida alternativa a chi non lo digerisce.

Anche se il termine “latte” è considerato improprio secondo le linee guida della legislazione europea (è vietata la commercializzazione della bevanda con questo termine), quasi tutti continuano a utilizzare questa parola per indicare la bevanda vegetale. Il suo gusto è delicato, naturalmente dolce (alcune marche aggiungono zuccheri, per questo è sempre bene controllare l’etichetta), dal colore bianco alcune volte tendente al giallo.

Bere latte di soia tutti i giorni

Le caratteristiche organolettiche del latte di soia possono essere più o meno gradite dai consumatori in base alle preferenze personali. Alcune delle sue proprietà nutrizionali, invece, sono degne di nota:

  • assenza di colesterolo, presente invece seppur in modeste quantità nel latte vaccino
  • frazione lipidica ricca di grassi insaturi, ovvero una categoria di nutrienti particolarmente favorevoli per la salute, scarsi nel latte vaccino
  • buona distribuzione di amminoacidi essenziali, che rendono le proteine della soia particolarmente nutrienti, anche se con livelli inferiori rispetto a quelli del latte vaccino
  • facile digestione della frazione proteica, grazie all’assenza delle caseine tipiche del latte di origine animale
  • alto tenore di lisina
  • le proteine della soia agiscono come “spazzini” delle arterie, abbassando i modo significativo il colesterolo plasmatico totale, le LDL, i trigliceridi

Latte di soia come berlo

Come abbiamo già accennato, il latte di soia è una bevanda di origine vegetale sana e nutriente, e per questo può essere consumata non solo dagli adulti ma anche da bambini e da persone diabetiche, oltre che dagli intolleranti al tradizionale latte vaccino.

Il consumo abituale della bevanda può aiutare ad aumentare le riserve personali di ferro e calcio, che aiutano ad accrescere il livello di globuli rossi nel sangue, oltre a mantenere le ossa e i denti in salute.

Anche chi sta seguendo un regime alimentare per perdere peso può trarre benefici dal latte di soia. La bevanda, infatti, allo stato puro non contiene molti zuccheri ed è ideale anche per chi ha il diabete.

 

Latte di soia marche

Quali sono le principali e più famose marche che producono e immettono in commercio il latte di soia? Tra i prodotti più acquistati dai consumatori di questa bevanda, e da coloro che intendono assaggiarla, c’è il latte di Soia professionale Alpro, indicato per baristi e proprietari di caffetterie. Grazie a questo prodotto, infatti, è possibile sostituire il classico latte vaccino anche per la preparazione del tanto amato cappuccino, offrendo ai clienti la possibilità di non rinunciare alla propria bevanda preferita anche se intolleranti.

Come per tutti gli altri prodotti alimentari, il consiglio è quello di leggere attentamente l’etichetta e, prima dell’acquisto, effettuare una breve ricerca in rete per verificare gli eventuali ingredienti sconosciuti su essa riportati. È sempre meglio prediligere bevande senza zuccheri aggiunti e con la lista ingredienti più corta.

Tra i brand più apprezzati e da tempo presente sul mercato con prodotti a base di soia c’è Valsoia, con il suo Soyadrink Gusto Morbido. Due catene di supermercati mettono a disposizione le proprie bevande vegetali: Coop con BENE-Sì Bevanda biologica di soia e Carrefour con Carrefour BIO.

La macchina da caffè Frog Didiesse: tutto ciò che dovete sapere

Cari amanti del caffè, oggi vogliamo parlarvi delle macchine Didiesse che vi consentono di preparare a casa vostra un espresso eccezionale, buono proprio come quello che siete soliti gustare al vostro bar preferito. Il bello di queste macchine è che sono realizzate solo ed esclusivamente con parti certificate: sono quindi in grado di garantire standard qualitativi unici. Sono inoltre certificate CEE, in modo da risultare sicure e in linea con la compatibilità elettromagnetica secondo le linee guida europee. Non solo, sono anche in possesso della certificazione Moca che le rende compatibili con ogni alimento. Tra le macchine Didiesse in assoluto più interessanti, dobbiamo ricordare quelle della linea Frog.

Si tratta di una macchina progettata, realizzata e assemblata in Italia con funzionamento a cialde. Riesce a garantire un caffè eccezionale, ma dobbiamo ammettere che anche la sua resa estetica merita assolutamente di essere presa in considerazione, una macchina adac cafè infatti moderna, accattivante, disponibile con fantasie e grafiche che la rendono praticamente un vero e proprio pezzo di design. Pensate che molte delle grafiche sono persino in edizione limitata, un piccolo extra che rende la macchina da caffè ancora più lussuosa e chic. Immaginate che meravigliosa figura potrebbe fare sul piano di lavoro della vostra cucina oppure, perché no, nel vostro ufficio!

Vi ricordiamo che le dimensioni della macchina sono contenute, solo infatti 22x32x40 cm. Si tratta di una caratteristica importante, che rende la Frog ideale per ogni cucina e per ogni ufficio, anche nel caso in cui lo spazio a disposizione sia davvero angusto. Per quanto riguarda i consumi energetici, la potenza è di 650W e il voltaggio di 220/ 120 V. Ci sentiamo in dovere inoltre di sottolineare che si tratta di una macchina molto semplice da utilizzare, intuitiva, adatta veramente per tutti. Non solo caffè inoltre! Grazie all’impianto vapore presente su alcuni modelli, è infatti possibile preparare un cappuccino semplicemente eccezionale. Alcuni modelli infine sono in possesso anche di un porta accessori, davvero molto utile. Nel caso in cui vi interessi un modello che non lo possiede, niente paura, perché potete anche acquistarlo a parte.

Scegliere una macchina di questa tipologia è di fondamentale importanza potete farlo tramite un rivenditore ufficiale di questo brand. Ci sentiamo in dovere di ricordare che i rivenditori migliori sono quelli che assicurano un eccellente servizio di assistenza in caso di problemi o malfunzionamenti, che sia celere e preciso. Non solo, sempre meglio infatti che sia possibile fare affidamento su un rivenditore ricambi Frog, così che nel caso vi sia la necessità di far sostituire un pezzo questo risulti molto semplice e anche economico. Ma, dirà qualcuno, davvero è possibile incorrere in questa necessità? Non si tratta di macchine pensate per durare a lungo nel tempo? Certo che sì, sono macchine che vi accompagnano per anni e anni, spesso persino per decenni. Ma alcune componenti possono comunque rovinarsi ed avere bisogno di essere sostituite. C’è un modo per minimizzare la necessità di pezzi di ricambio? Certamente, effettuando un’adeguata pulizia e manutenzione della macchina, secondo le indicazioni date dal produttore e anche ovviamente dal rivenditore stesso.

I regali gastronomici apprezzati in qualsiasi periodo dell’anno

Natale è ormai passato da poco e come sempre la scelta del regalo ideale non è mai facile come si crede. Può capitare di non avere l’idea giusta o di essere incerti sui gusti della persona a cui fare il dono o perché magari la si conosce poco o perché non si vuole evitare di sbagliare o risultare ripetitivi.

Nessun problema, anche per risolvere problemi di questo tipo esistono i grandi classici per regali perfetti, che chiaramente sono indicati anche per Natale.

Un esempio in questo sono senso sono i vini pregiati e i tartufi di Acqualagna, due prodotti di altissima qualità che sorprenderanno chi li riceverà, è impossibile, infatti, che non siano graditi.

Si tratta di due capolavori del panorama enogastronomico italiano. Una buona bottiglia di vino, di un’ottima annata, è il regalo giusto per chi è amante di questa bevanda e non può che apprezzare di riceverla, ma anche per chi non è un grande esperto e ama sorseggiarlo durante i pasti o per un aperitivo. Esistono moltissime etichette tra cui scegliere, per trovare la cantina perfetta, che risponda ai gusti della persona a cui si farà il regalo, può essere d’aiuto essere seguiti da esperti del settore, che guideranno nella scelta ideale.

Anche i tartufi di Acqualagna sono un regalo pregiato che sarà sicuramente apprezzato dalla maggior parte delle persone.
Acqualagna, infatti, è una località che si trova sull’Appennino nelle Marche, famosa proprio per essere terra di tartufi molto pregiati e infatti meta degli amanti di questa pietanza. Dunque, se si vuole sorprendere qualcuno in queste feste, scegliere tra la varietà di questi prodotti sarà sicuramente una buona idea. C’è il tartufo bianco pregiato, per assaporare bene il suo gusto è assolutamente indicato mangiarlo a crudo, tagliandolo a scaglie sottili su un piatto caldo o, se lo si preferisce, grattuggiandolo su pasta come i tagliolini all’uovo. C’è poi il tartufo nero, questo, invece, può essere gustato a crudo ma anche lievemente cotto, da abbinare soprattutto alle carni. Esiste poi l’ampia gamma di specialità a base di tartufo, amatissime dagli amanti di questa pietanza intensa, si tratta di prodotti classici che hanno la variante di un sapore forte. C’è l’olio extravergine di oliva, ideale per condire le verdure, la salsa al tartufo nero o bianco e le tagliatelline al tartufo estivo, da cucinare all’olio o al burro per non perdere l’aroma, tutte cose che doneranno alla cucina un tocco unico.

Sono perfette ad esempio se si deve comporre una confezione regalo, si possono scegliere due buone bottiglie di vino e alcune specialità a base di tartufo, abbinando la giusta bottiglia per il sapore di quest’alimento. Solitamente le scatole con alimenti sono molto gradite, utili e buone, sono meglio, ad esempio, di qualcosa da indossare che può non piacere. Se si vuole avere la certezza di fare il regalo giusto, un buon vino pregiato con un pò di tartufo o un vasetto di salsa al suo sapore, non deluderanno la persona che lo riceverà.

Torta al limone

La torta al limone è un classico dolce profumato e delicato che tutti dovrebbero saper fare e che stupisce sempre per via della sua delicatezza. E’ una torta ideale per la colazione e per la merenda, magari accompagnata da una tazza calda di tè.

Ricetta proposta dalla blogger Francesca Maria Battilana del blog Breakfast at Tiffany’s.

Tempo di preparazione: 10 minuti.

Tempo di cottura: 40 minuti circa.

Ingredienti:

  • 3 uova intere
  • 150 g di zucchero semolato
  • 2 limoni
  • 60 ml di olio di semi
  • 1 bicchiere di latte
  • 180 g di farina 00
  • 20 g di farina di riso
  • 50 g di maizena
  • 50 g di farina di mandorle
  • 1 bustina di lievito in polvere da 16 g
  • zucchero a velo

Preparazione della torta al limone:

Montare in una ciotola con l’ausilio delle fruste elettriche le uova con lo zucchero. Una volta ottenuto un composto bello spumoso e soffice, unire la scorza grattugiata dei due limoni. Poi a filo unire l’olio e il latte e mescolando con le fruste a bassa velocità, aggiungere anche le farine con la maizena e il lievito in polvere.

Versare l’impasto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato. Mettere la torta al limone in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

A cottura ultimata, togliere il dolce dal forno e lasciarlo raffreddare. Servire la torta spolverizzandola con lo zucchero a velo.